Zelensky, la comunicazione di guerra sui social

Il presidente ucraino Volodymir Zelensky grazie a un uso sapiente dei social sta diventando “l’uomo del web” capace di mettere in difficoltà la propaganda di Vladimir Putin, e sta riuscendo ad animare la resistenza ucraina.

Accusato di scarsa determinazione all’inizio dell’attacco russo, oggi agli occhi dell’opinione pubblica appare come un abile presidente capace di spronare l’Ucraina a combattere contro il nemico. 

L’ascesa di Zelensky 

Il presidente Zelensky, alla guida dell’Ucraina dal 2019, viene in realtà dal mondo dello spettacolo. Attore e comico, Zelensky è diventato famoso nel 2006 grazie alla vincita dell’edizione ucraina del programma “Ballando con le stelle”. È stato poi protagonista della serie tv “Servitore del popolo”, in cui interpretava un professore del liceo che arrivava a sorpresa alla presidenza della Repubblica. Sulla scia della popolarità acquisita, Zelensky si è davvero candidato alle elezioni presidenziali, vinte con il partito “Servitore del popolo”da lui fondato.

L’abile comunicatore e l’uso sapiente dei social

Attraverso una comunicazione continua, accompagnata da appelli su Twitter è stato capace di ottenere un sostegno internazionale per il suo paese, diffondendo in tempo reale le sue conversazioni con i leader mondiali. Zelensky ha intensificato la sua attività sui social, attraverso videomessaggi e tweet, sottolineando il coraggio e il valore del popolo ucraino nel resistere all’invasione.

Nei suoi interventi pubblici si è rivolto al popolo sia in ucraino, sia in russo, sottolineando la distinzione tra il popolo russo e le azioni di Putin. 

La sua presenza a Kiev e la vicinanza ai soldati

Il presidente ha scelto di restare a Kiev, nonostante l’aumento massiccio degli attacchi russi, per dimostrare il valore e l’unità del Paese. Zelensky ha inoltre cambiato il suo abbigliamento classico per mostrarsi solo in quello militare, creando un legame speciale con i soldati ucraini e conquistando con il suo carisma anche il resto della cittadinanza, unita nella difesa del territorio dall’attacco russo.

Non possiamo sapere come e se Zelensky riuscirà a respingere l’invasione, ma sicuramente verrà ricordato a lungo per le sue abilità comunicative e il suo carisma straordinario.

Martina Di Lucca

Ciao, mi chiamo Martina Di Lucca e sono una Sommelier, content creator, blogger e studentessa a tempo pieno. Le mie principali passioni sono la scrittura, la comunicazione e la moda. Le serie tv sono la mia ossessione, così come i passi di danza. Inguaribile romantica e curiosa al tempo stesso, amo tutto ciò che è bello e “Instagrammabile”. Scrivo, fotografo, viaggio, leggo e quando posso riposo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.