LUMSA vs La Sapienza, pareggio al Pastor Angelicus.

Lunedi 29 novembre Aiko è stato presente alla prima partita in casa dei ragazzi che rappresentano la LUMSA nel torneo di calcio a 11 delle Università di Roma.

La partita

Freddo, umidità e tanti gol. Siamo al campo Pastor Angelicus di Roma pronti per vedere la prima sfida in casa dei ragazzi. L’avversario in maglia bianca si chiama La Sapienza. I giocatori della LUMSA in completo verde devono confermare quanto fatto vedere nell’ultima sfida vinta 4-1 fuori casa contro i ragazzi della Cattolica. L’arbitro è il signor Brandi. Il primo tempo si gioca ad una porta sola ma a passare in vantaggio è la Sapienza verso il 20′. Non passa neanche un minuto e Del Giudice pareggia i conti con un destro piazzato che non lascia scampo al portiere. Il vantaggio lumsino arriva a cinque minuti dall’intervallo con Mascigrande che stoppa e tira come solo i grandi attaccanti sanno fare. Primo tempo che termina 2-1. La ripresa inizia con Ciaramaglia che para un rigore dubbio e permette alla sqaudra di mister Manfré di restare in vantaggio, ma qualche minuto dopo l’arbitro Brandi fischia di nuovo un calcio di rigore e questa volta Ciaramaglia è spiazzato. Nel finale tante occasioni per i ragazzi in maglia verde ma la porta sembra stregata e il match termina 2-2.

Un commento sul match

Il risultato finale e quanto dimostrato in campo lascia ben sperare per le sorti della squadra in campionato. Giocatori veloci e tecnici in particolar modo Palmarini, impossibile per gli avversari fermarlo senza ricorrere alle maniere forti. Reparto difensivo ben organizzato, solido e ruvido. A centrocampo abbiamo avuto modo di vedere come la verticalizzazione sugli attaccanti sia fondamentale. Mascigrande viene in contro quando la squadra non riesce a salire per poi di gran mestiere fare sponde e permettere agli esterni e a Palmarini di inserirsi. Nonostante sia solo la seconda partita, mister Manfré può ritenersi soddisfatto dei suoi giocatori.

Le prossime sfide

Mercoledi 8 Dicembre sarà invece una sfida fondamentale per capire fin dove la squadra può spingersi, a Tor di Quinto i ragazzi affronteranno in trasferta la capolista Luiss. Per rivedere la squadra in casa LUMSA dovremo aspettare il giorno di San Valentino quando affronterà L’università Europea di Roma.

Francesco Ferraro e Antongiulio Fodaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.