Amazon promette 1.100 assunzioni

L’Azienda Amazon

Amazon promette 1.100 assunzioni a tempo indeterminato entro tre anni. Questi si andranno ad aggiungere agli 8.500 già creati nel nostro Paese. Amazon ha annunciato l’apertura entro il 2021 di due nuovi centri in Italia. Uno di distribuzione a Novara e uno di smistamento a Spilamberto in provincia di Modena. Il lancio di questi due nuovi siti comporterà un ulteriore investimento di oltre 230 milioni di euro. I quali si aggiungeranno ai 5.8 miliardi già investititi da Amazon in Italia negli ultimi dieci anni.  Amazon vuole espandere la sua rete logistica per soddisfare la crescente domanda da parte dei clienti. Ampliare la selezione di prodotti. Supportare le PMI (piccole e medie imprese) che decidono sempre più di vendere i propri prodotti per le attività di magazzino e consegna.

Amazon riconosce bonus ai propri dipendenti

Inoltre, per il lavoro svolto lo scorso anno, Amazon ha riconosciuto un bonus speciale a tutti i dipendenti. Tutti sia con contratto a tempo indeterminato e sia determinato. Amazon ha riconosciuto un bonus anche ai dipendenti dei fornitori, inclusi i corrieri che si occupano delle consegne di Amazon Logistics. Il riconoscimento economico è stato di €300, per i dipendenti impiegati a tempo pieno e un importo riproporzionato per i contratti part-time. Questo riconoscimento si è aggiunto a quello di €500 già corrisposto ai lavoratori in primavera. Il totale della somma investita dall’azienda in riconoscimenti economici per i propri dipendenti nel 2020 ammonta a 2,5 miliardi di dollari a livello globale.

I benefici di Amazon

Le misure di sicurezza sono state rafforzate con buoni investimenti e sono stati dati bonus ai dipendenti. In Italia Amazon ha donato 2,5 milioni di euro alla Protezione Civile Italiana. Omaggio all’incredibile impegno per supportare il sistema sanitario italiano nella lotta al Covid-19. Un milione alla Croce Rossa e a diverse onlus locali, le quali si occupano di assistere le  categorie più vulnerabili come i giovani, gli anziani o le famiglie in difficoltà nelle comunità in cui i nostri dipendenti vivono e lavorano. La selezione degli operatori di magazzino avrà inizio in primavera. I dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto nazionale del Trasporto e della Logistica. Un salario d’ingresso di 1.550 euro lordi e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni.          

Filippo Sansa

Un romano nato in Belgio, con la passione per l'informazione e per la comunicazione. La rivista del settore più letta: Prima Comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.